Il progetto CORTES al centro di calcolo del CINECA

Stampa

Andrea Pallottini, assegnista di ricerca del Centro Fermi, attraverso il progetto individuale CORTES (Cosmological Radiative Transfer in Early Structures), ha ottenuto l'approvazione di "SERRA: Zooming-in galaxy evolution: from cosmology to molecular clouds" come progetto di classe B al CINECA. Pallottini è l'investigatore principale del progetto e beneficerà del contributo di membri della Scuola Normale Superiore e dell'Università di Gottingen. Il progetto permetterà di fare progressi nello studio delle galassie primordiali e del ruolo della radiazione nella loro formazione, attraverso simulazioni cosmologiche ad alta risoluzione che mirano a risolvere l'evoluzione idrodinamica, della radiazione e della chimica di questi oggetti. Con un allocazione di circa due milioni di ore di calcolo, sarà possibile realizzare multiple galassie con ambienti di formazione variegati e studiare le diverse storie di evoluzione e caratteristiche di emissione, in modo da potersi confrontare con le osservazioni disponibili ottenute da telescopi già operativi (e.g. HST, ALMA) e per le predizioni per telescopi di futura generazione (e.g. JWST, SPICA), in modo da raggiungere una più solida conoscenza dei processi fisici in atto nelle galassie primordiali.

 

Foto CORTES